Home   |    International   |    Contatti   |    Info   |   


Analisi Comfort Termico Abitacolo VetturaAnalisi Comfort Termico Abitacolo Vettura - CRF

Attività
Il Centro Ricerche FIAT (CRF) opera nel campo della ricerca, dell'innovazione e della consulenza per i settori industriali, con la missione di contribuire a sviluppare attività ad alto contenuto innovativo per accrescere la competitività dei consorziati e dei clienti sia interni che esterni al gruppo FIAT. L'innovazione è il risultato principale della ricerca svolta dal CRF e comprende l'innovazione di prodotto, di processo e metodologica.

Analisi Comfort Termico Abitacolo VetturaTestimonianza
“Grazie alla simulazione virtuale con CFX abbiamo potuto sviluppare una metodologia di progettazione virtuale del sistema di climatizzazione abitacolo, misurando e controllando il comfort degli occupanti”
Ing. F. Mattiello - CRF Veicoli - Sistemi Termici

Automotive
Altri case studies sullo stesso argomento

Fluidodinamica 3D
Altri case studies sullo stesso argomento

Calendario 2018
Corsi di formazione sulle tecnologie software

Formazione personalizzata
Percorsi formativi personalizzati e traning-on-the-job: contattaci!

Workshop e seminari
Visita la pagina degli eventi: potrai partecipare alle iniziative EnginSoft ed essere informato sui più importanti appuntamenti europei

Newsletter EnginSoft
Leggi l'ultimo numero ed Abbonati alla rivista!

X

Chiedi all'esperto!
Articolo completo

Obiettivi
Gli obiettivi delle analisi fluidodinamiche sono stati principalmente quelli di studiare il livello di comfort termico su tutto il corpo del passeggero all’interno dell’abitacolo e verificare così l’efficienza dell’impianto di condizionamento nelle fasi di warm-up e cool-down.
Inoltre si è dovuto analizzare il transitorio e quindi stimare il tempo necessario per raggiungere un discreto comfort termico all’interno dell’autovettura durante la fase di raffreddamento e riscaldamento, partendo da condizioni climatiche estreme.
Le analisi effettuate hanno consentito di progettare nuovi sistemi di distribuzione dell’aria trattata che possano migliorare sensibilmente e in modo uniforme (su tutto il corpo) il comfort percepito.

Analisi Comfort Termico Abitacolo VetturaSoluzioni
Le simulazioni fluidodinamiche sono state eseguite con il software CFX. Il modello è stato discretizzato con griglia di calcolo ad esaedri strutturata.
Le analisi sono state eseguite con diversi valori e distribuzioni di portata d’aria entrante dalle bocchette della plancia. Le condizioni termiche a parete sono state applicate in base ai diversi spessori e alle diverse proprietà dei materiali dell’autovettura (vetri, portiere, tetto, ecc.).Il comfort termico è stato valutato attraverso un indice PMV ricavato sperimentalmente da Fanger, funzione di diversi parametri tra cui la temperatura circostante, la velocità dell’aria a ridosso della persona, il fattore di vestizione, la potenza termica prodotta dall’individuo, l’umidità relativa, ecc. applicato su un manichino attivo.

Benefici
Dai risultati ottenuti è stato possibile prevedere lo stato di benessere del passeggero all’interno dell’abitacolo sotto diverse condizioni, sia climatiche esterne (estate o inverno) sia operative interne (diverse portate e temperature dell’aria in ingresso dalle bocchette centrali e laterali della plancia).
Analisi Comfort Termico Abitacolo Vettura Analisi Comfort Termico Abitacolo VetturaIl vantaggio è che, attraverso l’analisi CFD, è possibile calcolare ed oggettivare il comfort termico percepito. L’abitacolo e l’impianto di climatizzazione vengono quindi progettati con quegli accorgimenti che consentono di ottimizzare il comfort tecnico, sia come valore assoluto sia nella distribuzione sulla superficie corporea dei passeggeri.
I dati sperimentali hanno confermato con un buon livello di approssimazione i risultati numerici.



 

Articolo pubblicato sulla Newsletter EnginSoft Anno 1 n°1

 

EnginSoft SpA | © All rights reserved | VAT nb IT00599320223
Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie analytics, che raccolgono dati in forma aggregata | Informativa completa sulla privacy e sui cookie