Home   |    International   |    Contatti   |    Info   |   


EnginSoft è Technical leader in AutoSim

AUTOSIM, progetto coordinato da NAFEMS, si configura come naturale proseguimento del FE-net, si rivolge alle aziende europee operanti nel settore automotive che desiderano incrementare il loro know-how sull'utilizzo delle tecnologie di simulazione.

AUTOSIM WEB SITE

Il progetto si articola su tre aree tematiche: integrazione tecnologica, modellazione di materiali, attendibilità dei modelli. All'interno di ciascuna area i problemi saranno affrontati sia analizzando le procedure di utilizzo degli strumenti CAE esistenti, sia proponendo nuove tecnologie.

Nel corso dei tre anni di attività previsti, si cercherà, attraverso meeting tecnici e tavole rotonde, di raggiungere gli importanti obiettivi che seguono:

  • migliorare la qualità e la robustezza dei modelli;
  • promuovere la progettazione integrata multidisciplinare;
  • facilitare l'uso delle tecnologie di simulazione (FEM, CFD, MBS) più sofisticate;
  • promuovere lo scambio di conoscenze tra analisti e progettisti;
  • identificare nuove tecnologie con profondo impatto sulla simulazione;
  • identificare carenze tecnologiche e aree di interesse su cui intensificare la ricerca;
  • permettere ad un maggior numero di tecnici di utilizzare le tecnologie CAE.

Per rispondere a queste necessità, AUTOSIM ha costituito un team di esperti con grande esperienza nelle applicazioni CAE destinate al settore automobilistico. Attraverso il progetto saranno elaborate le linee guida, le procedure analitiche e le metodologie per un proficuo utilizzo delle tecnologie di simulazione. EnginSoft riveste un ruolo chiave nel coordinamento del progetto. Potendo contare su una pluriennale esperienza nella manipolazione di modelli digitali, l'azienda è stata chiamata a guidare la ricerca sulle tecnologie innovative per la validazione dei modelli e la verifica della affidabilità delle simulazioni. Si tratta di un area molto delicata del progetto e particolarmente sentita dai costruttori di automobili. Infatti, la piena integrazione del CAE nel processo di sviluppo del prodotto è subordinata alla credibilità dei risultati.

EnginSoft intende valorizzare tutti i temi che orbitano attorno alla validazione, cominciando dalla sperimentazione - che deve fornire dati significativi e attendibili - fino a giungere agli strumenti software più idonei ad aumentare la rispondenza dei modelli. In tale particolare contesto, spicca per versatilità e potenza il software modeFRONTIER, che può essere utilizzato per processare i dati sperimentali e quindi modificare modelli parametrici.



AutoSim Project

Thirty-two of Europe's leading automotive companies have joined forces to launch the EC funded Autosim project, which will ensure that the entire European automotive industry is making the most effective use of engineering simulation techniques.

The three-year project is supported by 600,000 euro of funding from the European Commission and is coordinated by NAFEMS, the International Association for the Engineering Analysis Community, an independent not-for-profit membership organization with more than 700 member organizations in over 30 different countries. The scope of NAFEMS activities encompasses all simulation technology, including Finite Element Analysis (FEA), and Computational Fluid Dynamics (CFD).

The project consortium consists of 32 companies from throughout Europe, each having a significant interest in the use of simulation within the automotive industry. They include OEMs, Tier 1 and Tier 2 suppliers, consultants, researchers and software developers.

The fundamental objective of Autosim is to promote better and more effective use of simulation technology in the European Automotive industry. It has two complementary aims: firstly to develop best practices and secondly to identify the most promising potential breakthrough technologies of the future. These aims and objectives will be examined under three primary themes:

  • Integration of simulation into the development process
  • Materials characterization
  • Improving confidence in the use of simulation

In order to address these issues, Autosim has established an international team of leading experts representing much of the European automotive industry. They will develop a preliminary set of best practice guidelines, standard analytical procedures and research strategies. They will then consult with the wider automotive industry to gain feedback on these preliminary documents, in order to produce final documents which aim to provide definitive guidelines from an authoratitive and credible voice.

These final versions will be disseminated internationally throughout the automotive industry. Their adoption will increase the efficiency and improve the quality of simulation, increase the efficiency of the supply chain, enable simulation to be practiced more effectively by a broad range of personnel, coordinate ongoing research by providing a focused set of priorities, assist industry to plan its future implementation strategy for simulation.
With these actions, Autosim will make a substantial contribution to the advance of design techniques in the European automotive industry.



Preziose indicazioni al termine del progetto

Con il mese di Agosto 2008 termina il progetto europeo AUTOSIM che ha consentito ad aziende e università europee, operanti nel settore automotive, di confrontarsi sul tema delle tecnologie CAE. Il progetto si articolato in sei workshop ed una conferenza web, che hanno richiamato centinaia di partecipanti, alimentando uno scambio di idee continuo e approfondito sul presente e sul futuro della simulazione in ambito automotive.
Il progetto si è sviluppato su molteplici argomenti organizzati in tre aree tematiche: modelli dei materiali, integrazione delle tecnologie CAE e affidabilità delle simulazioni. All’interno del gruppo di coordinamento del progetto, EnginSoft ha avuto il compito di alimentare la discussione sul tema della affidabilità, con lo scopo di identificare nuove metodologie e nuove tecnologie in grado di garantire un utilizzo più sicuro del CAE durante l’intero sviluppo del prodotto automobilistico.
I risultati del progetto sono stati sintetizzati in una relazione divulgativa che interpreta lo status del CAE nel mondo automotive, le tendenze a medio termine e le potenzialità che, una volta concretizzate, potranno contribuire ad accelerare e rendere più efficace la progettazione.
I partner di AUTOSIM hanno ripetutamente sottolineato l’importanza di anticipare il più possibile l’utilizzo del CAE (up-front simulation) all’interno della catena progettuale, per contenere i costi di sviluppo e ridurre a monte il numero di soluzioni da verificare mediante prototipo fisico. In tal senso la attendibilità dei modelli virtuali e la disponibilità di dati e modelli affidabili sui nuovi materiali, diventano fattori cruciali e imprescindibili. Il progetto ha inoltre messo in luce una crescente domanda di ottimizzazione multi disciplinare (MDO, PIDO) nel mondo automotive, chiamata a massimizzare i benefici derivanti dall’uso sistematico del CAE. Se da un lato vi è la necessità di rendere il CAE fruibile al maggior numero di progettisti, dall’altro si è ribadita la necessità di promuovere una formazione specifica sull’argomento, possibilmente sfruttando il web come piattaforma preferenziale per l’erogazione di corsi a tema su scala europea e mondiale.

Questi temi sono stati raccolti in un questionario inviato a tutti coloro che si sono registrati alla web conference del progetto. Le risposte, provenienti da circa 300 utenti di Europa e Stati Uniti, hanno confermato che le tematiche affrontate in AUTOSIM sono molto sentite in tutte le aziende che lavorano nell’automotive. In particolare, i margini più interessanti in relazione alla applicabilità del CAE, si possono realizzare nelle aree che riguardano la sicurezza, il comfort e l’impatto ambientale del veicolo (Figura 1). In linea generale, quasi il 70% degli intervistati (Figura 2) riconosce nella ottimizzazione multi disciplinare un metodo fondamentale per migliorare il prodotto.

Area dove gli strumenti CAE possono dare maggior vantaggio competitivo
Atteggiamento delle aziende verso l'ottimizzazione multi-disciplinare


Per informazioni:
info@enginsoft.it
EnginSoft SpA | © All rights reserved | VAT nb IT00599320223
Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie analytics, che raccolgono dati in forma aggregata | Informativa completa sulla privacy e sui cookie